Santi Pietro e Paolo

LA STORIA DELLA CHIESA

Fu costruita nel 1251 dai Monaci Farfensi. Fu rimaneggiata nel 1490, nel 1680, nel 1869 e nel 1927. L’esterno è in semplice laterizio. La torre cubica è adorna di quattro bifore mentre il bel portale romanico è del sec. XIII.
L’interno è a tre navate; le decorazioni richiamano chiese fiorentine. Nella canonica sono visibili i resti del chiostro farfense ad arcate a tutto sesto.

Nell’orizzonte del dialogo ecumenico con la Chiesa Ortodossa in Italia, da anni la nostra Parrocchia ha deciso di ospitare nella Chiesa dei Santi Pietro e Paolo (l’ufficialità di questa scelta è avvenuta con un comodato firmato il 17 settembre 2016), la Celebrazione della Divina Liturgia di San Giovanni Crisostomo, per tutti i fedeli Romeni Ortodossi della Parrocchia di Sant’Eliseo Profeta di Fermo. Ogni domenica alle ore 10,00.