Vicolo degli Orlandi, 1 - 63900 Fermo
0734 622376
info@parrocchiasantaluciafermo.it

agostiniani scalzi

Fermo

SIAMO AGOSTINIANI…

perché abbiamo come padre e guida spirituale Sant’Agostino. Egli ha ricevuto il battesimo dalle mani di S. Ambrogio, vescovo di Milano, e come cristiano ha voluto consacrarsi a Dio insieme con i suoi amici. Nel 391 è ordinato sacerdote e nel 395 vescovo, ma non ha abbandonato mai la sua comunità religiosa.
Le invasioni dei Vandali nell’Africa e, più tardi, degli Arabi hanno distrutto le comunità monastiche agostiniane, perciò le varie comunità si sono spostate in Spagna, Francia e Italia.
La nostra famiglia agostiniana ha le sue radici collegate anche ad esperienze contemplative d’alcuni istituti fondati nei secoli XII e XIII. Queste piccole comunità, costituite da laici e sacerdoti, avevano la regola di Sant’Agostino come regola di vita.
Nella metà del secolo XIII, per volontà del papa Alessandro IV, tutte queste piccole comunità si sono riunite nell’Ordine degli Eremiti di Sant’Agostino, che più tardi si chiamerà Ordine di Sant’Agostino.

SIAMO AGOSTINIANI SCALZI…

perché siamo il frutto di un desiderio di rinnovamento spirituale che è nato dentro l’Ordine di Sant’Agostino.
Nel Concilio di Trento la Chiesa ha chiesto ai religiosi una maggiore osservanza dei loro voti, per ottenere questo rinnovamento il centesimo Capitolo Generale dell’OSA, i superiori hanno proposto una riforma a tutti i conventi.
Nel convento di S. Maria dell’Olivella, in Napoli, questa proposta è stata accolta prontamente, dando così origine alla prima “comunità riformata”. Papa Clemente VIII ha approvato la creazione dell’Ordine degli Agostiniani Scalzi.
Nel 1948 l’ordine è arrivato in Brasile e nel 1994 nelle Filippine, dove un ottimo lavoro è stato cominciato e ha già prodotto tanti frutti d’evangelizzazione e nuove vocazioni.
A Fermo siamo nel territorio della Parrocchia di Santa Lucia e ci prendiamo cura del Santuario della Madonna della Misericordia.

Priore: P. Raimondo Micoletti, OAD

Contatti: Via A. Murri, 1 – Tel. 0734.622937